Agriturismo il Ginepro - Sole, Mare, Natura e Relax...

Presentazione del libro "Archeologia subacquea. Manuale pratico per subacquei ricreativi" di Ivan Lucherini – 19 aprile 2013

locandina-libro-lucherini-19apr2013
Venerdì 19 aprile alle ore 19.00 la Cooperativa La Memoria Storica e l’autore Ivan Lucherini presenteranno il libro “Archeologia subacquea. Manuale pratico per subacquei ricreativi”.

Normal
0
14

Dalla nave oneraria di Albenga al relitto di Spargi, dalle esperienze del relitto dell’Asinara alla nave dei piombi di Mal di Ventre.

Dopo 60 anni dalle prime esperienze del prof. Lamboglia, Oristano, con il suo corso di alta specializzazione in Archeologia Subacquea e dei Paesaggi Costieri, riconosciuto dall’UNESCO, si candida a diventare il polo centrale dell’archeologia subacquea europea.

Coloro che acquisteranno il libro parteciperanno gratuitamente al seminario di archeologia subacquea tenuto dall’archeologo subacqueo Ivan Lucherini.

Il seminario, che si terrà presso l’Antiquarium Arborense, sarà articolato in 3 lezioni di due ore circa ciascuna, secondo il seguente calendario:

venerdì 10 maggio ore 18.00 lezione sul tema “La navigazione e il commercio arcaico nel Mediterraneo, navi e marinai del Mediterraneo antico”

venerdì 17 maggio ore 18.00 lezione sul tema “Naufragi, formazione di relitti, anfore, ancore e corredi di bordo”

venerdì 24 maggio ore 18.00 lezione sul tema “Ricerca, misurazione, datazione e scavo archeologico subacqueo”

 

Ivan Lucherini è nato Milano e vive dal 1999 a Putzu Idu, una frazione di San Vero Milis (OR). Ha conseguito la laurea in Archeologia all’Università di Sassari con una tesi dal titolo “L’archeologia subacquea di alto fondale” e da sempre ha messo al servizio della ricerca archeologica il suo bagaglio di esperienza di istruttore subacqueo e trainer. Attualmente, nell’ambito del Dottorato di ricerca della Scuola di Dottorato in Storia, Letterature e Culture del Mediterraneo, svolge una ricerca sui paesaggi costieri della Sardegna occidentale nell’area di Bosa. E’ esperto di metodologia della ricerca archeologica in alto fondale, avendo partecipato a corsi e seminari di specializzazione per prospezioni in alto fondale con tecnologie sonar.

Taggato come: , , ,