Agriturismo il Ginepro - Sole, Mare, Natura e Relax...

Oristano – “Panem, binu et circenses” / Lame a foglia d’oltremare tour 2013

Giovedì 21 febbraio 2013

Ore 19:00 – DriMcafè – via Cagliari, 236

Le Lame a foglia d’oltremare faranno “assaggiare” il loro nuovo album con alcuni brani live e un dibattito moderato da Santina Raschiotti.

Prosegue il tour di presentazioni del nuovo cd Panem, binu et circenses, il secondo lavoro discografico delle Lame a foglia d’oltremare. La band oristanogliastrina fa appello a un’antica locuzione latina per irridere, sorridere e ammonire. Nel cd si raccontano i sentimenti di una società mercificata dalle etichette. Sono messe in musica le prodezze di grandi imperatori, che per dissuadere il popolo dai loro infidi intenti, elargiscono illusioni e oscenità. A questi, si uniscono brani più intimi ispirati talvolta da autori del panorama isolano e internazionale, come Antioco “Montanaru” Casula e Edgar Lee Masters. Il cd contiene nove canzoni in lingua sarda, italiana, inglese e napoletana. Si conferma la volontà della band di spaziare tra le diverse culture musicali e linguistiche, allontanandosi da cliché e percorsi tradizionali.

Come in occasione del primo cd Lame a foglia d’oltremare (uscito nel 2008), la band si ripresenta al pubblico isolano e nazionale con un lavoro autoprodotto. La grande novità è invece la collaborazione con artisti del panorama sardo, bolognese e romano: Rossella Faa, Alessio “Su Maistu” Mura e Andrea “Lepa” Mura dei Balentia (Sardegna), Sabrina Coda e Tzacatal (Roma), Sebastian Mannutza e le percussioni afro‐brasiliane dei Marakatimba (Bologna).

La formazione delle Lame a foglia d’oltremare è composta da Diego Deidda (voce), Lorenzo Lepori (chitarra, banjo e voce), Simone Pistis (chitarra, organetto, fisarmonica e trunfa), Massimo Cadeddu (basso) e Alberto Coda (batteria e percussioni).

Le registrazioni del cd Panem, binu et circenses sono state curate da Lorenzo Lepori e Alberto Coda, il mixing è di Antonio “Cooper” Cupertino (Kashmir Studio di Milano), il mastering di Giovanni Versari (La Maestà Studio di Tredozio, Forlì). Le illustrazioni e la grafica hanno la firma di Valentina Russello.

Tutte le informazioni sulle date e la biografia delle Lame a foglia d’oltremare sono disponibili sul sito internet www.lameafoglia.it.

Related Posts:

Oristano – “Panem, binu et circenses” / Lame a foglia d’oltremare tour 2013
http://www.enjoyoristano.it/oristano-panem-binu-et-circenses-lame-a-foglia-doltremare-tour-2013/
http://www.enjoyoristano.it/feed
enjoyoristano

Taggato come:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *