Agriturismo il Ginepro - Sole, Mare, Natura e Relax...

Oristano – “Memorie e analogie” di Anna Salis/Tea

Martedì 26 marzo 2013

Ore 17:00 – Sala polifunzionale Centro Servizi Culturali

L’Associazione Suona (Sona) e il Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano presentano:  “MEMORIE E ANALOGIE” di TEA SALIS

 Il  Blog di Anna

PROGRAMMA

Presentazione dell’autore e dell’opera

Reading musicale: letture dell’opera alternate alle canzoni cantautoriali di Grado Sol.

Voce narrante : Tea Salis

Musiche e ambientazioni sonore: Marco Lai

Interventi d’improvviso

Dibattito finale

Sinossi di Memorie e Analogie

Memorie e Analogie è l’opera prima di Salis Tea edizioni Grafica del Parteolla di Paolo Cossu. Un breve racconto che oscilla tra prosa e poesia, spazia tra autobiografia, pensieri e storie di vita quotidiana adolescenziale e drammatico/famigliare con riflessioni sulla società e la vita; seguendo una matrice costante, la musicalità delle parole.

“Sono memorie distratte, apparentemente disordinate in una raccolta che spazia tra il fantastico e il surreale, il reale e l’immaginazione. Sono memorie claudicanti, zoppicano senza tempo inciampando da un anno all’altro senza una linea continua. Sono memorie arrotolate da un filo che per analogia scioglie i nodi dell’immaginazione e della ragione.

Sono memorie armoniche la cui melodia è la colonna sonora di Asophia.”

Tea Salis (nota Anna) nasce a Carbonia nel 1982, la sua formazione artistica spazia in diversi ambiti tra cui la passione per la pittura e il disegno.

Amante di libri e poesie, si dedica all’arte della scrittura realizzando alcune poesie e qualche racconto nel web in cui viene messa in risalto la musicalità delle parole. Cantante autodidatta. Dal 2010 a oggi collabora attivamente come artista e organizzatrice con l’Associazione Suona, portando in scena diversi spettacoli.

Nel luglio 2012 pubblica il suo primo libro “Memorie e Analogie” edizioni Grafica del Parteolla di Paolo Cossu (Dolianova).

Nel Gennaio 2013 realizza con l’associazione Suona “ L’urlo dell’Alba”: evento itinerante di presentazione del libro L’urlo dell’alba/ La crie de l’aube di Marc Porcu nei comuni di Serrenti, Oristano, Macomer e Ales, con la partecipazione straordinaria di Natalino Piras e Alberto Lecca. Attualmente canta con l’artista Marco Lai nel duo Tea&Sol, nato dall’attrazione per la sperimentazione e l’improvvisazione, incontro importante che le permette di conoscere il jazz e della bossa nova.

Related Posts:

Oristano – “Memorie e analogie” di Anna Salis/Tea

Taggato come: , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.